Marettimo
Egadi Service Servizi Turistici
   
Isole Egadi
La laguna dello Stagnone
 Previsioni Meteo
Previsioni meteo

Ricerca:

Marettimo
How to reach MarettimoIT
 

Marettimo Nomi antichi:
Greco: Hiera o Hieronesus - sacra
arabo: Malitmah

Superficie e posizione geografica: Km/q 12; lunghezza km 7,5 (da Punta Mugnone a (Punta Bassana) larghezza Km 2,5. Sviluppo costiero) km 19. Altezza Monte Falcone m 686 Posizione: 37°58' dì Latitudine Nord e 12°4' di longitudine Est.
Distanze Trapani Miglia 20 (km 37), (Da Favignana Miglia 13,5 (kin 25), da Capo Bon in Tunisia Miglia, 70 (km 130).
Popolazione: Marettimo fa parte del Comune di Favignana.La popolazione dell'isola è di 819 abitanti.
Prefisso telefonico: 0923.

Nota


La meravigliosa isola di Marettimo, un mondo a sé, per la sua natura, per lo straordinario patrimonio naturalistico, per la bellezza delle grotte e le coste possenti a picco sulle acque dai colori cangianti e dalla limpidezza ancora oggi straordinari. Marettimo conta circa 700 abitanti, il tutto concentrato in pochi metri quadrati di stradine e vicoli bianchi, stretti tra la montagna ed il mare. Marettimo infatti presenta poche spiagge non accessibili da terra e piccole baie di ciottoli da raggiungere con barche facilmente noleggiabili.

Tra le isole dell'arcipelago è la più selvaggia, montuosa e verde. Un lussureggiante giardino in mezzo al mare, vi crescono infatti oltre 500 specie botaniche differenti, anche per la presenza di sorgenti d'acqua dolce.
E'possibile anche farsi trasportare a dorso di asinelli, sino alle Case_Romane, da cui hanno inizio diversi sentieri che attraversano tutta l'isola.

Itinerari:

Il castello di Punta.Troia. si può raggiungere via mare ma anche lungo un sentiero costiero che parte dal paese. Furono gli arabi nel IX secolo a costruire sul promontorio di Punta Troia una torre di avvistamento. Nell' 1200 Ruggero III la fece ampliare e nel 1600 gli Spagnoli eressereo l'attuale castello, adibito in seguito a prigione di massima sicurezza.

Sull'isola si rintracciano i segni della civilta' romana Salendo per il fianco della montagna, in circa 30 minuti, si raggiunge un piccolo agglomerato che racchiude importanti ruderi di una costruzione romana (Case_Romane) e un bellissimo piccolo tempio dei primi secoli del cristianesimo, una Chiesetta_Bizantina del XII sec.

Le grotte

la Grotta_Del_Cammello dove è possibile entrare con la barca e raggiungere la spiaggia di ghiaia in fondo alla grotta.Nella grotta del Cammello, prima di punta Troia, sino agli anni '30 vivevano le foche monache, sterminate dall'assurda e bestiale usanza di cacciarle.

La Grotta_Del_Tuono, nella costa settentrionale che termina con Punta Mugnone.

La Grotta_Della_Pipa, Prende il nome della forma dello scoglio omonimo Pipa

La Grotta_Del_Presepio dove stalattiti e stalagmiti, erose dal mare e dal vento, hanno assunto forme somiglianti a statue del presepe.

Grotta_Perciata così chiamata per la presenza di una grande fessura sulla parete della roccia

Flora e Fauna

Si attraversano boschi di Pini d'Aleppo, una rigogliosa macchia mediterranea a Lentisco, rosmarino, Erica, Euforbia, Biancospino.
Sulle pareti verticali, al riparo dal morso delle capre vivono le specie vegetali piu' rare: Scilla Hughy, Blupeuro e il Dianthus.....Anche a quote piu' basse e lungo il litorale si trovano l' Elicriso pendulo con i suoi fiori gialli, il Finocchio marino, il Timo e altre piante aromatiche.
Anche la fauna avicola,stanziale e di passaggio, è particolarmente ricca: quaglie, tortore, colombi, beccacce, francolini, gru, allodole, assiolo d'Europa, cicogne, martin pescatori.
Sulle cime è facile incontrare falchi, nibbi, corvi, barbaggianni,




Il fascino di Marettimo è legato alle sue acque e ai suoi fondali, per apprezzarli al meglio è opportuno esplorare a poco a poco le sue coste, visitando cale e grotte, fra Gabbiani in volo e pesci che nuotano dolcemente fra rocce e tappeti di poseidonia. Ma tuttavia, se non si ha molto tempo a disposizione, conviene comunque effettuare il giro completo dell'isola. Si pensi che Marettimo lungo tutto il suo perimetro conta circa 400 grotte, tra quelle emerse e quelle sommerse. Iniziando la navigazione dal porto in direzione Nord, la costa si fa subito alta e imponente per il massiccio di Pizzo Capraro e subito dopo di Monte Falcone, il promontorio più alto dell'arcipelago.

 

Holiday homes

 

BOOKING SERVICE TRANSFER-TAXI TO AND FROM AIRPORTS


ESCURSIONS TO THE NEARBY LOCALITIES WITH DAILY DEPARTURES

 

 



Traslation: Lynne Vicinanza
 

Back

 
 
 
Sponsor
 

Credits - System requirements - Contact - Site Map